Curriculum Curriculum Vitae
E-mail georgia.mandolesi@uniroma5.it
Corsi Magistrale - Scienze della Nutrizione Umana indirizzo Nutrizione
Insegnamenti Biologia e produzioni vegetali
Nutrizione a livello dell'organismo: tessuti organi e funzioni

Biografia

Georgia Mandolesi si è laureata nel 1997 in Biologia Molecolare presso l’Università La Sapienza di Roma.

Dal 1999 al 2000 ha effettuato un corso di perfezionamento all’estero presso il Caltech (Pasadena, CA USA) nel laboratorio della Prof. EM Schuman, esperta di fattori neurotrofici e plasticità sinaptica ippocampale.

Nel 2005 ha conseguito il dottorato di ricerca in Neurobiologia presso la Scuola Normale Superiore (Pisa, Italia) discutendo una tesi sperimentale riguardante la risposta fisiologica acuta alla lesione assonale di neuroni primari di topo. Durante il dottorato (2001-2004), nel laboratorio del Prof. Lamberto Maffei, ha utilizzato tecniche di registrazione in vivo e un approccio di biologia molecolare per studiare il ruolo del BDNF retinico nella plasticità sinaptica visiva.

Dal 2004 al 2017 ha lavorato presso l’IRCCS-Fondazione Santa Lucia di Roma. Dal 2004 al 2009  ha effettuato ricerca in qualità di post-doc nel laboratorio del Prof. P. Strata (2004-2009) andando ad indagare gli eventi di plasticità strutturale del circuito cerebellare utilizzando un approccio lentivirale in vivo e di microscopia confocale. Dal 2010, ha iniziato a collaborare con il Prof. D. Centonze per studiare le alterazioni molecolari e fisiologiche del cervelletto e striato in un modello murino di sclerosi multipla (SM). Inoltre, ha collaborato con il Prof. A. Pisani per studiare il coinvolgimento del cervelletto in un modello murino di distonia. Nel 2014 è stata nominata vincitrice di un progetto Giovani Ricercatori finanziato dal Ministero della Salute per studiare il ruolo dei microRNA nella sinaptopatia infiammatoria in un modello murino di SM, l’encefalomielite autoimmune sperimentale.

Tra il 2016 ed il 2017 ha diretto il laboratorio di Neuroimmunologia e plasticità sinaptica presso l’IRCCS-Fondazione Santa Lucia di Roma.

A partire dal 2018 ha iniziato a collaborare con l’IRCCS- San Raffaele di Roma ed è attualmente responsabile del laboratorio di Immunopatologia Sinaptica. L’obiettivo della ricerca è quello di appliccare un approccio multidisciplinare per studiare i meccanismi molecolari e cellulari alla base dell’interazione tra sistema immunitario e compartimento sinaptico nella patologia della Sclerosi Multipla. L’obiettivo finale è quello di individuare potenizali biomarcatori e target terapeutici per eventuali trattamenti farmacologici nell’ambito della SM.

A Settembre 2018 è stata chiamata a coprire l’incarico di Docente nel corso di Nutrizione a livello dell’organismo: tessuti organi e funzioni, presso L’Università Telematica San Raffaele di Roma dopo essere risultata vincitrice del Concorso per Professore Associato in Biologia Applicata (BIO/13).