L’Università Telematica San Raffaele Roma ha attivato, per l’anno accademico 2021/2022, alcune agevolazioni economiche a sostegno della scelta universitaria per gli studenti che intendano immatricolarsi ad uno dei corsi di studio erogati dall'Ateneo: 

Riduzione del 25% dell’importo delle tasse universitarie per le famiglie con più familiari iscritti all’Università Telematica San Raffaele Roma e per portatori di handicap con invalidità riconosciuta tra il 40% e il 65% compreso

- Agevolazioni economiche per studenti meritevoli (riduzione di € 500,00 sulle tasse universitarie)

- Riduzione dell’importo delle tasse universitarie del 10% per gli studenti (iscritti da almeno 6 mesi ad un corso di laurea) che presentino nuovi iscritti e del 5% per gli immatricolati presentati nell’ambito della campagna “Porta un amico” .

Le agevolazioni economiche non sono cumulabili tra loro e con gli esoneri derivanti dalle convenzioni commerciali. Solo lo studente vincitore di borsa di studio per meriti accademici può usufruire anche di un'altra agevolazione economica o convenzione commerciale.

ESONERO TOTALE DELLE TASSE PER STUDENTI PORTATORI DI HANDICAP O CON INVALIDITÀ PARI O SUPERIORE AL 66%

L’Università esonera totalmente dal pagamento delle tasse e dei contributi universitari gli studenti con riconoscimento di handicap ai sensi dell'articolo 3, comma 1 o 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, o con un'invalidità pari o superiore al 66%.

Possono presentare domanda di esonero gli studenti iscritti ad un corso di Laurea Triennale o Magistrale.

La domanda deve essere presentata entro e non oltre i seguenti termini:

Studenti nuovi iscritti: all’atto dell’immatricolazione;

Studenti iscritti ad anni successivi al primo: al rinnovo dell’iscrizione e comunque non oltre il 31 ottobre di ogni anno accademico.

Il beneficio dell’esonero è concesso per un periodo non superiore alla durata normale del Corso di Studio frequentato.

  • Lauree triennali (Tre Anni Accademici)
  • Lauree Magistrali (Due Anni Accademici)

Il beneficio non può essere richiesto per il conseguimento di una seconda laurea, o da studenti che abbiano già conseguito un titolo di studio di livello equivalente o superiore al corso di laurea di iscrizione.

Documentazione richiesta

  • modulo della domanda di esonero disponibile sul sito di Ateneo (in fondo alla pagina)
  • certificato rilasciato dalla commissione medica competente di accertamento dell'handicap (ai sensi dell'art. 3 comma 1 o comma 3 della legge 104);
  • certificato rilasciato dalla commissione medica competente di accertamento dell'invalidità attestante la percentuale di invalidità riconosciuta;
  • entrambi i certificati se il richiedente ha avuto il riconoscimento dell'handicap e dell'invalidità;

Nel rispetto della normativa sulla privacy e del trattamento dei dati sanitari dovranno essere prodotte le certificazioni che riconoscono il grado d’invalidità/handicap omettendo la diagnosi.

Per poter presentare la domanda lo studente dovrà completare la procedura sotto indicata:

DOMANDA DI ESONERO PRESENTATA ALL’ATTO DELL’IMMATRICOLAZIONE

  1. stampare il modulo della domanda di esonero disponibile sul sito di Ateneo  (in fondo alla pagina)
  2. caricare il modulo della domanda firmato e tutta la documentazione richiesta all'interno della procedura d’immatricolazione nella sezione allegati.
  3. Alla voce Tassa Regionale del Diritto allo Studio inserire un’autocertificazioni in cui si dichiari l’esenzione per invalidità scaricabile dal sito di Ateneo (in fondo alla pagina)

DOMANDA DI ESONERO PRESENTATA MOMENTO DELL’ISCRIZIONE AD ANNI SUCCESSIVI

  1. stampare il modulo della domanda di esonero disponibile sul sito di Ateneo (in fondo alla pagina)
  2. INSERIRE NELLA PROPRIA INTERFACCIA WEB_SEZIONE ALLEGATI CARRIERA_CONVENZIONI il modulo della domanda firmato e tutta la documentazione richiesta.
  3. Alla voce Tassa Regionale del Diritto allo Studio inserire un’autocertificazioni in cui si dichiari l’esenzione per invalidità scaricabile dal sito di Ateneo (in fondo alla pagina)

L'esito sarà comunicato entro i 15 giorni successivi alla presentazione della domanda.

In caso di certificazione sottoposta a revisione da parte delle commissioni mediche competenti, la domanda di esonero deve essere ripresentata alla scadenza della validità del certificato.

E’ responsabilità dello studente comunicare eventuali variazioni del grado di invalidità o la revoca del riconoscimento di handicap ai sensi della legge 104/92 intervenute nel corso dell’anno accademico.