ACCEDI AI CORSI
Accedi

Triennale - Scienze Motorie indirizzo Calcio

L'Università Telematica San Raffaele Roma e l'Associazione Italiana Calciatori


presentano il primo corso di laurea sul Calcio in Italia con il patrocinio di

Il Corso di Studi in “Scienze Motorie Curriculum Calcio” (Classe L-22) è progettato e strutturato al fine di fornire ai propri laureati competenze integrate relative alla comprensione, progettazione, conduzione e gestione di attività motorie, gestionali, tecniche e sociologiche legate alla disciplina sportiva del calcio, a tutti i livelli.

Il corso di studi triennale in scienze motorie curriculum calcio intende orientare lo studente ad una conoscenza professionale del settore specifico, attraverso la conoscenza del settore tecnico, biomedico, psicopedagogico, giuridico, economico ed organizzativo-gestionale. 
Il Corso di Studi risponde dunque ad una necessità di fondare i presupposti culturali e metodologici nella formazione professionale di operatori specializzati, dei dirigenti e dei manager che opereranno a tutti i livelli nel mercato sportivo di riferimento.

< Indietro

Psicologia applicata al calcio

Settore scientifico disciplinare Numero crediti formativi (CFU) Docenti
10 Prof. Alberto Cei
Prof. Emiliano Bernardi

Obiettivi del corso:

Il corso ha l’obiettivo di presentare le più recenti acquisizioni della Psicologia dello Sport applicata al calcio. E’ una disciplina molto ampia che analizza a 360° tutti gli aspetti della pratica sportiva e dell’attività motoria nei giovani e negli adulti, nello sport di prestazione e in quello ricreativo e amatoriale, a livello individuale e di gruppo. Pertanto la trattazione del corso riguarderà queste differenti tematiche allo scopo di fornire le informazioni necessarie alla comprensione del ruolo della mente durante l’attività motoria e sportiva e specificatamente nel calcio. Verrà inoltre trattato il tema del ruolo dell’allenatore negli sport di squadra con particolare riferimento agli stili di leadership, alla comunicazione interpersonale  e al rapporto con l’atleta e il gruppo. Vengono riportati gli stili di leadership di alcuni famosi allenatori (Ferguson, Mourinho, Guardiola).

Programma:

Il corso di “Psicologia applicata al calcio” prevede lo studio e l’approfondimento di differenti argomenti organizzati in cinque aree: la prima è relativa ai processi motivazionali nello sport e nell’attività fisica e vengono presi in considerazione gli aspetti motivazionali alla base della pratica sportiva, l’orientamento motivazionale e le strategie di goal setting; nell’area relativa al rapporto tra sport e personalità vengono approfonditi i tratti della personalità, i modelli interazionisti, lo stress e le manifestazione di ansia in ambito sportivo; la terza area didattica prevede l’ approfondimento del tema dei processi di autoregolazione e dei livelli di attivazione, con particolare focus sull’ uso delle immagini mentali e delle ripetizione mentale nello sport; nella quarta area viene sviluppato il tema dell’ attenzione (teoria ed intervento), in cui viene approfondito l’argomento degli stili cognitivi e le modalità di miglioramento della concentrazione; poi vengono prese in esame le dinamiche di gruppo, con particolare attenzione sul ruolo dei rapporti interpersonali, agli stili di leadership e alla valutazione dei comportamenti dell’ allenatore.

I processi motivazionali nello sport e nell’attività fisica

-       motivazione alla pratica sportiva

-       motivazione alla riuscita

-       motivazione alla competenza

-       strategie di goal setting

 

 Sport e personalità

 -       Tratti di personalità e modelli interazionisti

-       Il modello di autoefficacia

-       Ansia di tratto e di stato

-       L’ottimismo

 

Processi di autoregolazione e livelli di attivazione

 -       Attivazione e prestazione: modelli teorici

-       La regolazione dell’attivazione

-       L’uso delle immagini mentali e delle ripetizione mentale

 

L’attenzione: teoria e intervento

 -       L’attenzione: capacità, selettività e attivazione

-       Gli stili cognitivi

-       Come migliorare la concentrazione

 

Le dinamiche di gruppo

 -       Ruolo dei rapporti interpersonali

-       Stili di leadership

-       Le regole dei gruppi

-       La valutazione del comportamento dell’allenatore

 

Testi consigliati:

A. Cei, Psicologia dello Sport, Il Mulino, 1998 e degli articoli allegati al corso.

A. Cei, Allenarsi per vincere, Calzetti e Mariucci, 2011.

A. Cei, I signori dei tranelli, Franco Angeli, 2012.

F. Lucidi, Sportivamente: Temi di Psicologia dello Sport, 2011.

R. Weinberg e D. Gould, Foundations of Sport and Exercise Psychology, Human Kinetics, 2014, 6° edizione. 

A. Ferguson, La mia vita, Bompiani, 2014.

C. Anderson e D. Sally, Perché tutto quello che sapevi sul calcio è sbagliato, Mondadori, 2016.

T. Strudwick (a cura di), Soccer science, Human Kjnetics, 2016.

 

Come si svolge l’esame

La modalità d’esame sarà in forma scritta con 30 domande a risposta multipla.
L’esame verterà esclusivamente sul programma presente in piattaforma relativo ai seguenti argomenti:

  1. Psicologia applicata al calcio: introduzione e aree di indagine
  2. Motivazione
  3. Sport e personalità
  4. Processi di autoregolazione
  5. Teorie dell' attribuzione
  6. Attenzione
  7. Dinamiche di gruppo

Richiedi informazioni sul corso:
Triennale - Scienze Motorie indirizzo Calcio

* Campi Obbligatori