ACCEDI AI CORSI
Accedi

Magistrale - Scienze della Nutrizione Umana indirizzo Nutraceutica

ACCESSO

Per l'accesso alla laurea magistrale LM61 indirizzo Nutraceutica gli studenti dovranno dimostrare di possedere i requisiti curriculari (laurea triennale o altro titolo di studio equipollente anche conseguito all'estero, riconosciuto idoneo ai sensi delle leggi vigenti) e le competenze necessarie all’accesso che sono definite dal regolamento del corso di studio. In particolare, per l'accesso diretto al Corso di Studio, occorrerà aver conseguito nel corso del proprio curriculum accademico:

  • almeno 20 CFU nell'Area Biologica, Biochimica e Medico Clinica;
  • almeno 20 CFU nell'Area Giuridica, Economica e Matematico Statistica
  • almeno 20 CFU nell'Area Tecnologia sicurezza e chimica degli alimenti

È inoltre richiesto un livello B1 di Inglese.

Un'apposita Commissione effettuerà una valutazione dei titoli e delibererà se le competenze necessarie siano possedute ai fini dell'iscrizione. Nel caso le competenze siano da recuperare l’Ateneo organizzerà delle attività compensative di recupero che dovranno essere acquisite prima dell’iscrizione al corso di studi.

La verifica delle stesse avverrà tramite un test/colloquio in forma scritta o orale prima dell’iscrizione. In caso di esito positivo lo studente potrà iscriversi al corso di studi.

Il richiedente è tenuto a compilare il modulo per l'ammissione al Corso e ad inviarlo al seguente indirizzo di posta elettronica:

accessisnu@uniroma5.it 

Obiettivi Formativi

Il percorso in Nutraceutica della Laurea Magistrale LM61 ha come obiettivo quello di fornire una preparazione volta all’acquisizione di conoscenze capacità e competenze nell’ambito dell’alimentazione e nutrizione in una prospettiva funzionale alla nutraceutica.

Particolare attenzione verrà quindi posta al tema degli integratori alimentari, alimenti funzionali e medicali e ai nutraceutici. Il laureato magistrale della LM61 – Nutraceutica avrà quindi conoscenze specifiche inerenti il valore nutrizionale degli alimenti, nonché le funzioni terapeutiche e le proprietà dei medesimi; anche l’impatto dei processi di trasformazioni sulle proprietà degli alimenti verrà studiato, oltre agli aspetti fisio-biologici e microbiologici che legano nutrienti e organismo. 

< Indietro

Inglese

Settore scientifico disciplinare Numero crediti formativi (CFU) Docente
Prof. Daniela Fiumara

Obiettivi formativi

Il corso di Inglese intende sviluppare ed approfondire nell’allievo una mirata competenza lessicale e testuale in lingua straniera, focalizzata sullo specifico settore di interesse del proprio Corso di Studi.

 

Programma 

Acquisizione competenze:

Il corso di inglese si articola, di base, in tre sessioni di studio:

  • Glossary of terms
  • Texts
  • The business letter
  • Grammar

La prima prevede lo studio e la memorizzazione di termini di alta occorrenza nei testi settoriali in lingua inglese: l’acquisizione della terminologia tecnica risulta prerequisito imprescindibile per lo sviluppo dell’abilità di comprensione di testi in lingua, di argomento relativo al Corso di Laurea dell’allievo.

La seconda sessione di studio propone la lettura di una serie di testi, di tipo settoriale ed autentici - tratti dal Web e da riviste cartacee o disponibili on-line - adattati e didattizzati, corredati da attività finalizzate a verificarne la comprensione o facilitarla, suggerendo un possibile metodo o strategia di approccio al testo. Parte dei testi è stata oggetto di esame. La tipologia testuale è differente nel Corso di Laurea Magistrale, dove sono presentati testi di stampo più nettamente scientifico. Sono previsti incontri in aula virtuale durante il corrente anno accademico volti a chiarire, commentare ed analizzare alcuni dei testi di settore - scientifici o divulgativi - proposti in sede di esame.

La terza parte del programma di studio ha l’obiettivo di sviluppare l’abilità di scrittura, ed in particolare l’uso del registro formale della lingua scritta negli scambi professionali. Tale competenza linguistica comprende la padronanza di espressioni codificate nel contesto della corrispondenza commerciale, di cui sono forniti numerosi esempi ed equivalenti, oltre ad attività per la pratica scritta e tecniche per la memorizzazione. Si è ritenuto utile inserire, alla fine di questa sezione, esempi di scrittura di un Curriculum Vitae in formato Europeo, corredato da suggerimenti pratici anche per la composizione di una lettera di presentazione, ed infine tabelle che sintetizzano in modo schematico le funzioni comunicative (e relative attualizzazioni linguistiche) utili alla gestione di brevi conversazioni telefoniche, in contesto generico o professionale.

I suddetti materiali didattici saranno integrati periodicamente con approfondimenti di carattere tematico (ad es. articoli su topics di interesse condiviso) o focalizzati su specifiche abilità/competenze d’uso (vocabulary and pronunciation, listening and writing, grammar focus, etc.), a partire da un input linguistico multimediale autentico. Questi ulteriori materiali audio-visivi sono pensati come strumenti di studio in aula virtuale, e sussidio allo studente che voglia approfondire determinati aspetti della propria preparazione o cultura in lingua inglese.

Acquisizione strutture:

I contenuti grammaticali del corso si attestano su un livello di apprendimento atteso in uscita B1 – Intermediate, definito nel Common European Framework of Reference for Languages.

GRAMMAR TOPICS

  • Articles – with countable and uncountable nouns
  • Countables and Uncountables: much/many
  • Plurals
  • Adjectives: common and demonstrative
  • Adjectives – comparative
  • Adjectives – superlative
  • Possessive adjectives
  • Possessive 's
  • Pronouns (Subject/Object)
  • To be
  • Present simple
  • Wh-questions
  • Question tags
  • Adverbs of frequency
  • Prepositions of time, including in/on/at
  • There is/are
  • Prepositions of place
  • Present continuous
  • I’d like
  • Imperatives (+/-)
  • Gerunds
  • Verb + ing/infinitive: like/want-would like
  • Modals – can/could
  • Modals: must/have to
  • Modals – should Modals - must/can’t deduction
  • Modals – might, may, will, probably
  • Modals – should have/might have/etc
  • Past simple
  • Past continuous
  • Present perfect
  • Past perfect
  • Present perfect continuous
  • Present perfect/past simple
  • Since/For
  • Both, either, neither
  • Broader range of intensifiers: so, such, too, enough
  • Connecting words expressing cause and effect, contrast etc.
  • Conditionals, zero, 1st 2nd and 3rd
  • Future: Will / won't
  • Will and going to, for prediction
  • Present continuous for future
  • Future continuous
  • Reported speech (range of tenses)
  • Simple passive

Le video-lezioni a carattere grammaticale hanno l’obiettivo di focalizzare, chiarire ed approfondire le maggiori criticità nell’apprendimento dell’Inglese come Lingua straniera.

 

Testi consigliati

  1. Materiali didattici inseriti sulla piattaforma a cura della docente, in forma di dispense e di video-lezioni.
  2. Bibliografia consigliata per la preparazione grammaticale: “Essential grammar in use” Versione italiana MURPHY R. - PALLINI L.

 

Risultati di apprendimento attesi

1) Sviluppo abilità:

  • Comprensione di brevi testi di settore in lingua, relativi al proprio corso di laurea, a carattere divulgativo o scientifico.
  • Comprensione di testi a carattere quotidiano tratti da articoli di giornale, o di argomento familiare.
  • Letter writing: produzione di brevi testi in forma di corrispondenza scritta – uso del registro formale ed informale.
  • Conoscenza e utilizzo del lessico di base appropriato a contesti quotidiani o professionali.
  • Comprensione globale di un messaggio audio-video in lingua, di argomento quotidiano o specifico del settore.

2) Livello di competenza linguistico-funzionale atteso in uscita: B1

  • L’esame del Corso di Inglese si intende superato a partire da una competenza linguistica di livello Intermediate - B1.
  • Al termine del corso di inglese lo studente dovrà dimostrare di aver acquisito l’uso delle strutture finalizzate allo sviluppo delle seguenti funzioni comunicative, corrispondenti al livello di apprendimento Intermediate – B1 della Lingua Straniera, così definite dal Common European Framework of Reference for Languages:

B1: INTERMEDIATE

  • Can understand the main points of clear standard input on familiar matters regularly encountered in work, school, leisure, etc.
  • Can deal with most situations likely to arise whilst travelling in an area where the language is spoken.
  • Can produce simple connected text on topics which are familiar or of personal interest.
  • Can describe experiences and events, dreams, hopes & ambitions and briefly give reasons and explanations for opinions and plans.

 

Modalità di accertamento dei risultati di apprendimento acquisiti dallo studente

L’esame si svolge, salvo diversa disposizione da parte della docente, in modalità scritta.

Informazioni di carattere operativo circa la preparazione all’esame: esso si struttura di norma in tre o quattro sezioni (WRITTEN COMPREHENSION, GLOSSARY, GRAMMAR, BUSINESS LETTER).

La sezione relativa alla comprensione scritta (V/F) propone una tipologia di testo simile a quella presentata nei materiali didattici. La sezione relativa alla terminologia tecnica fa riferimento al glossario presente nei materiali didattici. La sezione sulla competenza nell’articolazione di una lettera corrisponde a quella presentata nei materiali di studio. L’esame di Lingua Inglese prevede un livello di competenza GRAMMATICALE di livello INTERMEDIO B1. Per un’adeguata preparazione, si faccia riferimento ai contenuti delle video-lezioni oltre che al testo in bibliografia.

Tutti i contenuti trattati nell’ambito dell’insegnamento possono essere oggetto di valutazione. I contenuti della prova di esame corrispondono ai suddetti contenuti. L’esame verifica che i risultati di apprendimento attesi siano stati effettivamente acquisiti dagli studenti attraverso una serie di quesiti, mirati ad accertarne le competenze. 

Per l’area della competenze, comprensiva delle conoscenze e delle capacità, l’esame attesta, tra l’altro, l’acquisizione di un linguaggio specifico e consono alla disciplina di insegnamento del CdS.

Qualora lo studente abbia dimostrato di contribuire in modo personale alle attività didattiche (in ottica costruttivista, di cooperative learning e di condivisione delle conoscenze, anche in aula virtuale), potrà essere valutato anche in termini di lavoro individuale o cooperativo.

Richiedi informazioni sul corso:
Magistrale - Scienze della Nutrizione Umana indirizzo Nutraceutica

CONSENSO DELL’INTERESSATO AI SENSI DELL’ ART. 7, 8 E 9 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679


Ricevuta l’informativa prevista ai sensi e per gli effetti dell’artt. 13 e 14 del Regolamento UE 679/2016: