ACCEDI AI CORSI
Accedi

Magistrale - Scienze della Nutrizione Umana indirizzo Nutraceutica

ACCESSO

Per l'accesso alla laurea magistrale LM61 indirizzo Nutraceutica gli studenti dovranno dimostrare di possedere i requisiti curriculari (laurea triennale o altro titolo di studio equipollente anche conseguito all'estero, riconosciuto idoneo ai sensi delle leggi vigenti) e le competenze necessarie all’accesso che sono definite dal regolamento del corso di studio. In particolare, per l'accesso diretto al Corso di Studio, occorrerà aver conseguito nel corso del proprio curriculum accademico:

  • almeno 20 CFU nell'Area Biologica, Biochimica e Medico Clinica;
  • almeno 20 CFU nell'Area Giuridica, Economica e Matematico Statistica
  • almeno 20 CFU nell'Area Tecnologia sicurezza e chimica degli alimenti

È inoltre richiesto un livello B1 di Inglese.

Un'apposita Commissione effettuerà una valutazione dei titoli e delibererà se le competenze necessarie siano possedute ai fini dell'iscrizione. Nel caso le competenze siano da recuperare l’Ateneo organizzerà delle attività compensative di recupero che dovranno essere acquisite prima dell’iscrizione al corso di studi.

La verifica delle stesse avverrà tramite un test/colloquio in forma scritta o orale prima dell’iscrizione. In caso di esito positivo lo studente potrà iscriversi al corso di studi.

Il richiedente è tenuto a compilare il modulo per l'ammissione al Corso e ad inviarlo al seguente indirizzo di posta elettronica:

accessisnu@uniroma5.it 

Obiettivi Formativi

Il percorso in Nutraceutica della Laurea Magistrale LM61 ha come obiettivo quello di fornire una preparazione volta all’acquisizione di conoscenze capacità e competenze nell’ambito dell’alimentazione e nutrizione in una prospettiva funzionale alla nutraceutica.

Particolare attenzione verrà quindi posta al tema degli integratori alimentari, alimenti funzionali e medicali e ai nutraceutici. Il laureato magistrale della LM61 – Nutraceutica avrà quindi conoscenze specifiche inerenti il valore nutrizionale degli alimenti, nonché le funzioni terapeutiche e le proprietà dei medesimi; anche l’impatto dei processi di trasformazioni sulle proprietà degli alimenti verrà studiato, oltre agli aspetti fisio-biologici e microbiologici che legano nutrienti e organismo. 

< Indietro

Biochimica della nutrizione e nutraceutica

Settore scientifico disciplinare Numero crediti formativi (CFU) Docenti
BIO/10 10 Prof. Sara Baldelli
prof. Fabio Ciccarone

 

 

INFORMAZIONI GENERALI

Obiettivi Formativi

L’insegnamento si propone di introdurre lo studente ai principi della Biochimica della Nutrizione. In particolare, il corso ha lo scopo di illustrare gli elementi di base sul ruolo biochimico e nutrizionale dei macro, micronutrienti e componenti nutraceutici contenuti negli alimenti di comune utilizzo nella nutrizione umana. Inoltre, l’insegnamento permetterà di comprendere il razionale d'uso dei principali integratori alimentari e di connettere il loro utilizzo nella prevenzione e cura di particolari patologie. L’acquisizione di queste conoscenze rappresenta la chiave d’accesso per la comprensione dei complessi fenomeni alla base della fisiologia, del metabolismo cellulare e della nutrizione umana.

 

Risultati di apprendimento previsti

Al termine del corso lo studente dovrà aver acquisito:

Conoscenza e capacità di comprensione: Nel suo percorso formativo, lo studente deve avere già acquisito competenze di Biochimica della Nutrizione. In questo corso, lo studente apprende dal punto di vista strutturale e funzionale le più importanti classi di molecole biologiche: lipidi, carboidrati e proteine con lo studio di particolari tipi di nutrinti importanti per la salute umana. Lo scopo è sia dare gli strumenti necessari per l'apprendimento di argomenti quali il metabolismo e la fisiologia umana trattati in insegnamenti successivi, che conoscere i concetti base dell’organizzazione delle cellule eucariotiche, del flusso dell'informazione genetica.

Capacità di applicare: saper applicare le conoscenze acquisite di Biochimica della Nutrizione all’analisi delle basi molecolari della funzionalità dell'organismo umano e della sua integrazione con l'ambiente; cogliere le interconnessioni tra strutture macromolecolari e metabolismo nella loro interdipendenza e regolazione; conoscenza e comprensione: capacità di utilizzare le nozioni di base acquisite, di sapere applicare le conoscenze dei processi biochimici, con particolare risalto allo studio della nutraceutica e del metabolismo nei diversi organi.

Autonomia di giudizio: lo studente devono avere la capacità di raccogliere ed interpretare i dati teorici e sperimentali di letteratura che permetteranno di costruire la base utile a determinare giudizi autonomi, elaborando anche procedure non standardizzate da applicare nella soluzione di problemi che si presentino nelle varie circostanze dell’attività professionale.

Abilità di comunicare: dimostrare capacità di estrarre e sintetizzare l'informazione rilevante; dimostrare di saper comunicare in maniera efficace sia oralmente che in forma scritta; dimostrare abilità di riassumere e presentare l'informazione (anche in termini Biochimici); utilizzare il linguaggio scientifico appropriato alla descrizione dei cicli metabolici e delle macromolecole; dimostrare di essere in grado di saper comunicare e presentare efficacemente, con obiettività e utilizzando un adeguato linguaggio scientifico le informazioni e i risultati sperimentali ottenuti e di trarre da essi le opportune conclusioni.

Capacità di apprendimento: capacità di leggere, comprendere e commentare un testo scientifico di biochimica; abilità ad utilizzare queste conoscenze per valutare e comprendere corsi di insegnamento successivi e più avanzati.

 

Obiettivi formativi nel contesto dei risultati di apprendimento previsti dal CdS.

L’insegnamento BIOCHIMICA DELLA NUTRIZIONE E NUTRACEUTICA nell’amibito del Corso di Studi in Scienze della Nutrizione Umana Curriculum NUTRACEUTICA è finalizzato alla formazione di laureati magistrali esperti in attività di ricerca e sviluppo in ambiti inerenti la qualità degli alimenti e la nutrizione umana. Particolare attenzione sarà rivolta alla padronanza di strumenti analitici avanzati per la valutazione delle fondamentali caratteristiche delle materie prime e dei prodotti alimentari. Il percorso prevede l'acquisizione di solide conoscenze su: materie prime e loro caratterizzazione genetica; struttura e funzione di composti organici di interesse alimentare; qualità nutrizionale degli alimenti strumenti biotecnologici e biochimici per la preparazione di campioni biologici da analizzare sotto differenti punti di vista analitici.

 

PROGRAMMA DEL CORSO

Unità Didattica 1: Biochimica generale (1 CFU)

Alimentazione e nutrizione

 

Unità Didattica 2: Classi di macromolecole (3 CFU)

Proteine 1

Proteine 2

Assorbimento e digestione dei carboidrati e glicolisi

Via dei Pentoso Fosfati

Ciclo dell’acido citrico e importanza metabolica

Metabolismo degli amminoacidi

Glicogenosintesi

Glicogenolisi

Gluconeogenesi

Metabolismo lipidico 1

Metabolismo lipidico 2

 

Unità Didattica 3: Classi di micronutrienti (2 CFU)

Sali minerali

Vitamine 1

Vitamine 2

Glucidi

Acqua

Valori Nutrizionali della Carne

Valori Nutrizionali del Pesce

Valori Nutrizionali delle Uova

Valori Nutrizionali del Latte

 

Unità Didattica 4: Interconnessione tra uso di nutraceutici e patologie umane (4 CFU)

Nutraceutica: Definizioni e regolamentazione

Nutraceutici e ipercolesterolemia, Fibra

Nutraceutici e ipercolesterolemia: Fitosteroli e Soia

Nutraceutici e ipercolesterolemia: Policosanoli e Riso rosso fermentato

Nutraceutici e ipertensione arteriosa: acidi grassi, Vit. C-D e flavonoidi

Nutraceutici e ipertensione arteriosa: Resveratrolo, CoQ10, licopene

Nutraceutici e ipertensione arteriosa: Picnogenolo, melatonina, succo di barbabietola

Nutraceutici e Sindrome Metabolica: Cannella e acido corosolico della banaba

Nutraceutici e Sindrome Metabolica: Melone amaro e berberina

Nutraceutici e Sindrome Metabolica: Alliina dell’aglio, Curcumina, catechine e flavonoli

Nutraceutica e malattie cardiovascolari

Ruolo dei nutraceutici, polifenoli e spirulina

Nutraceutica e malattie cardiovascolari: Licopene

Nutraceutica e Litchi chinensis as a Functional Food

Nutraceutica e Morbo di Parkinson

Nutraceutica e anti-aging: Effetti degli antiossidanti sul processo di invecchiamento e loro proprietà antinfiammatorie e antitumorali, Curcumina

Nutraceutica e anti-aging: I polifenoli del Tea

Nutraceutica e carcinogenesi: Effetto anticancro del licopene

Nutraceutica e carcinogenesi: Dieta con isoflavoni e rischio cancro al seno

Nutraceutica e carcinogenesi: Miele, come medicina complementare

Nutraceutica e immunità: Quercetina

 

Testi consigliati

A. MARIANI COSTANTINI, C. CANNELLA, G. TOMASSI, Fondamenti di Nutrizione Umana, Il Pensiero Scientifico Editore, Roma.

I.COZZANI e E. DAINESE. Biochimica degli Alimenti e della Nutrizione. Piccin, Padova, 2006.

MODALITà di esame, prerequisiti, esami propedeutici

Modalità di accertamento dei risultati di apprendimento acquisiti dallo studente

le modalità di accertamento dei risultati attraverso le quali verranno valutate le conoscenze acquisite dagli studenti che hanno preso parte al corso di studi saranno le seguenti: 1) stesura di un elaborato di approfondimento su un argomento a scelta tra quelli presenti nel programma di studio; 2) esame scritto con domande aperte e/o risposte multiple o esame orale, 3) lettura e rielaborazione di articoli scientifici in inglese forniti dal docente.

Modalità di esame

L'esame di Biochimica della nutrizione e nutraceutica consiste in una prova scritta, costituita da domande a risposta multipla e  domande a risposta aperta della stessa tipologia di quelle presenti in piattaforma e nei quiz di autovalutazione dei diversi moduli. Inoltre, lo studente è invitato a stilare un elaborato di approfondimento (scheda di lettura) da caricare direttamente in piattaforma e che prevede l’ampliamento e l'elaborazione di un articolo scientifico. A tale elaborato il docente assegnerà un valore massimo di 3 punti che si sommeranno al punteggio ottenuto durante l’esame scritto.

 

Eventuali propedeuticità

Non sono previste propedeuticità.

 

Prerequisiti e modalità di raccordo con altri insegnamenti

Nessuno.

 

 

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA

 

Attività didattiche previste

Attività didattica erogativa:

Per la seconda Unità Didattica: 43 video-lezioni da 30 minuti ciascuna (Totale 129 h didattica erogativa)

Attività didattica interattiva:

Per la seconda Unità Didattica: 5 Aule Virtuali da 1 ora ciascuna; 5 Forum Tematici; test di Autovalutazione in entrata e in uscita all’Unità Didattica; Video Tematici; Chat tematiche (Totale 30 h)

 

Ricevimento studenti

La prof.ssa Sara Baldelli è raggiungibile al seguente indirizzo e-mail:

sara.baldelli@unisanraffaele.gov.it

Skype: sarabaldelli81

Tutti i giorni in sede a Roma programmando un appuntamento.

Richiedi informazioni sul corso:
Magistrale - Scienze della Nutrizione Umana indirizzo Nutraceutica

CONSENSO DELL’INTERESSATO AI SENSI DELL’ ART. 7, 8 E 9 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679


Ricevuta l’informativa prevista ai sensi e per gli effetti dell’artt. 13 e 14 del Regolamento UE 679/2016: