ACCEDI AI CORSI
Accedi

Magistrale - Scienze della Nutrizione Umana indirizzo Nutraceutica

ACCESSO

Per l'accesso alla laurea magistrale LM61 indirizzo Nutraceutica gli studenti dovranno dimostrare di possedere i requisiti curriculari (laurea triennale o altro titolo di studio equipollente anche conseguito all'estero, riconosciuto idoneo ai sensi delle leggi vigenti) e le competenze necessarie all’accesso che sono definite dal regolamento del corso di studio. In particolare, per l'accesso diretto al Corso di Studio, occorrerà aver conseguito nel corso del proprio curriculum accademico:

  • almeno 20 CFU nell'Area Biologica, Biochimica e Medico Clinica;
  • almeno 20 CFU nell'Area Giuridica, Economica e Matematico Statistica
  • almeno 20 CFU nell'Area Tecnologia sicurezza e chimica degli alimenti

È inoltre richiesto un livello B1 di Inglese.

Un'apposita Commissione effettuerà una valutazione dei titoli e delibererà se le competenze necessarie siano possedute ai fini dell'iscrizione. Nel caso le competenze siano da recuperare l’Ateneo organizzerà delle attività compensative di recupero che dovranno essere acquisite prima dell’iscrizione al corso di studi.

La verifica delle stesse avverrà tramite un test/colloquio in forma scritta o orale prima dell’iscrizione. In caso di esito positivo lo studente potrà iscriversi al corso di studi.

Il richiedente è tenuto a compilare il modulo per l'ammissione al Corso e ad inviarlo al seguente indirizzo di posta elettronica:

accessisnu@uniroma5.it 

Obiettivi Formativi

Il percorso in Nutraceutica della Laurea Magistrale LM61 ha come obiettivo quello di fornire una preparazione volta all’acquisizione di conoscenze capacità e competenze nell’ambito dell’alimentazione e nutrizione in una prospettiva funzionale alla nutraceutica.

Particolare attenzione verrà quindi posta al tema degli integratori alimentari, alimenti funzionali e medicali e ai nutraceutici. Il laureato magistrale della LM61 – Nutraceutica avrà quindi conoscenze specifiche inerenti il valore nutrizionale degli alimenti, nonché le funzioni terapeutiche e le proprietà dei medesimi; anche l’impatto dei processi di trasformazioni sulle proprietà degli alimenti verrà studiato, oltre agli aspetti fisio-biologici e microbiologici che legano nutrienti e organismo. 

< Indietro

Tecnologia e sicurezza degli alimenti - Igiene e sicurezza

Settore scientifico disciplinare Numero crediti formativi (CFU) Docenti
AGR/15 8 Prof. Lucia Bailetti
Prof. Deborah Tognozzi

INFORMAZIONI GENERALI

________________________________________________________________________________

 

Obiettivi Formativi

 

Il corso si propone di fornire gli studenti la conoscenza della normativa principale in materia di sicurezza e igiene degli alimenti, il metodo HACCP, la messa a punto del sistema di autocontrollo igienico degli alimenti e la sua implementazione. Durante il corso saranno anche affrontate le corrette procedure di igiene alimentare, dei fattori che permettono di prevenire le contaminazioni degli alimenti e quindi le patologie di origine alimentare. Inoltre sarà materia di studio  dei trattamenti che controllano la presenza e lo sviluppo di microrganismi durante i processi produttivi alimentari, dei principi della legislazione alimentare. Il corso si propone noltre di fornire strumenti concreti e normativi che permettano di identificare e valutare il grado di sicurezza alimentare dei prodotti destinati al consumo umano sulla base dei loro processi produttivi e del controllo dei fattori di rischio che hanno impatto sulla qualità finale.

 

obiettivo: conoscere e comprendere l’igiene e sicurezza degli alimenti

Gli obiettivi specifici del corso sono:

 

conoscere la normativa nazionale e comunitaria in materia di sicurezza e igiene degli alimenti; conoscere il sistema HACCP i suoi principi e la sua applicazione

  • Conoscenza della normativa alla base della sicurezza alimentare.
  • Acquisizione delle basi per lo sviluppo di piani HACCP.
  • Conoscenza di nozioni su criteri e requisiti per l’igiene degli alimenti
  • Acquisizione di nozioni su pulizia e disinfezioni.
  • Acquisizione principi e relativa normativa su imballaggi e materiali a contatto con gli alimenti.

conoscere e comprendere l’igiene degli alimenti, i pericoli associati

  • - pericoli fisici
  • -pericoli chimici
  • -pericoli biologici
  • -conoscere i principali microrganismi patogeni trasmessi dagli alimenti.
  • - conoscere i parassiti zoonosici trasmessi dagli alimenti.
  • - Il sistema di igiene degli alimenti nella distribuzione organizzata

Messa a punto del sistema HACCP

  • - come sviluppare un piano di autocontrollo secondo il metodo HACCP
  • - esempi di piani di autocontrollo HACCP

 

Risultati di apprendimento attesi

 

Al termine del corso lo studente dovrà aver acquisito:

Conoscenza e comprensione dei seguenti argomenti:

la normativa nazionale e comunitaria in materia di sicurezza alimentare

pericoli per gli alimenti (chimico, fisico e biologico)

meccanismi della contaminazione negli alimenti di origine vegetale ed animale e nelle preparazioni alimentari al fine di attuarne una opportuna prevenzione;

conoscere il metodo HACCP ed il sistema di autocontrollo igienico

conoscere i principi che regolano gli aspetti normativi sulla sicurezza alimentare, le caratteristiche e l’epidemiologia delle principali patologie trasmesse attraverso gli alimenti.

Capacità di applicare:

  • i principi del sistema HACCP.
  • la normativa comunitaria.
  • i principi igienici per la produzione di alimenti.
  • elaborare un piano HACCP
  • valutare la qualità e l’igiene degli alimenti e dei processi.

PROGRAMMA

 

Fonti di contaminazione biologica degli alimenti: ambientale (suolo, acqua, aria), animale, umana; contaminazione primaria e secondaria degli alimenti. Classificazione delle malattie trasmesse attraverso gli alimenti: infezioni, tossinfezioni ed intossicazioni; principali patologie da batteri e virus trasmesse attraverso gli alimenti. Igiene nei macelli, aziende lattiero casearie e dei prodotti della pesca. Legislazione alimentare: breve evoluzione, i principi fondamentali del sistema HACCP e cenni sulla normativa vigente

 

MODULO 1: NORMATIVA IGIENE E SICUREZZA DEGLI ALIMENTI (1,25 CFU)

MODULO 2: IL METODO HACCP E IL SISTEMA DI RINTRACCIABILITA’ (1,25CFU)

MODULO 3: IGIENE DEGLI ALIMENTI, DEI PROCESSI E BUONE PRATICHE DI LAVORAZIONE (1,25 CFU)

MODULO 4: CRITERI MICROBIOLOGICI (0.25 CFU)

 

Testi consigliati

  • Alimenti, microbiologia e igiene.
    • J. Kramer, C. Cantoni
    • Tecniche Nuove, 2011
    • Testo che tratta tutti gli alimenti e l'igiene delle produzioni.
  • Microbiologia degli alimenti
    • Jay - Loessner - Golden
    • Springer - Italia, 2009
    • Testo americano con una buona parte generale e interessanti spunti di approfondimento, la casistica riportata è americana con scarsa presenza di alimenti della tradizione italiana.
  • Materiale Fornito dal docente;
  • Riferimenti Bibliografici a materiale disponibile gratuitamente in rete forniti di volta in volta all’interno delle lezioni;

 

 

 

MODALITà di esame, prerequisiti, esami propedeutici

________________________________________________________________________________

Modalità di accertamento dei risultati di apprendimento acquisiti dallo studente

L'acquisizione dei risultati di apprendimento previsti viene accertata attraverso la prova di esame.

Tutti i contenuti trattati nell’ambito dell’insegnamento costituiscono oggetto di valutazione.

La valutazione delle competenze acquisite “in itinere” dallo studente avverrà attraverso un colloquio orale o in forma scritta nelle date d’appello previste dall’Ateneo e pubblicate in piattaforma.

La prova d'esame accerterà la conoscenza e la comprensione degli argomenti svolti attraverso domande di tipo teorico, e la capacità di applicare le conoscenze acquisite attraverso domande in cui viene richiesta la soluzione di problemi. La capacità di comunicazione sarà valutata nelle domande a risposta aperta.

 

Modalità di esame

La valutazione finale avverrà nelle date d’appello previste dall’Ateneo e pubblicate in piattaforma, in modalità scritta e /o orale.

Nella prova scritta saranno presenti domande a risposta multipla e domande aperte. Le domande a risposta multipla hanno valore massimo di 3 punti ciascuna, per un totale di 27 punti, la domanda a risposta aperta ha valore di 6 punti. Il voto massimo che si può raggiungere è 33 punti, che corrisponde a 30 e lode. La sufficienza è fissata a 18 punti.

 

Propedeuticità

Nessuna

Prerequisiti

è richiesta una pregressa conoscenza di microbiologia degli alimenti.

 

 

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA

________________________________________________________________________________

 

Attività didattiche previste

 

Attività didattica erogativa

  • Videolezioni della durata di 30 minuti circa, sempre disponibili in piattaforma

 

Attività didattica interattiva:

 

  • Forum di approfondimento tematici
  • Attività di autoapprendimento

 

Ricevimento studenti

Nella sede di roma o in modalità telematica (skype) previo appuntamento.

 

Richiedi informazioni sul corso:
Magistrale - Scienze della Nutrizione Umana indirizzo Nutraceutica

CONSENSO DELL’INTERESSATO AI SENSI DELL’ ART. 7, 8 E 9 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679


Ricevuta l’informativa prevista ai sensi e per gli effetti dell’artt. 13 e 14 del Regolamento UE 679/2016: